La dura verità…

Cosa ti accadrebbe se all’improvviso tutti i tuoi anni di lavoro su Youtube venissero spazzati via? Cosa proveresti se di punto in bianco ti trovassi il tuo canale chiuso?

Ebbene questo è quello che è successo a me l’altra sera, ed ho deciso di condividere con te che stai leggendo questa mia brutta vicenda.

Premetto che il mio canale esisteva da 2 anni, aveva più di 70 video, molti ben indicizzati, con diversi commenti, mi piace e visualizzazioni, avevo oltre 300 iscritti, e vedersi l’email di notifica da parte di Youtube è stato un colpo!

account youtube bannato

 

 

Gli argomenti principali del mio account erano il guadagnare soldi online e il network marketing, quindi chi è del settore non si parla né di spam, frodi o contenuti ingannevoli (anche perché ci metto la faccia eheh!).

Già alcune miei video avevano ricevuto degli attacchi, per esempio un video dove me lo sono ritrovato con 50 non mi piace tutti in un giorno, causati da bot, e un altro dove mi era stato segnalato come non adatto ai minori.

Il secondo video parlava di SEO il che non vedo una motivazione per la quale debba essere segnalato come non adatto ai minori: non c’era violenza, pornografia o tutto ciò che violava le norme della comunity.

Già allora avevo fatto una ricerca e scoprii che altri internet marketer che sono appunto nella nicchia del fare soldi con internet, erano stati bannati, e mi sono reso conto di quanta concorrenza sleale ci fosse in questo settore (aime).

Considera che avevo diversi video posizionati in prima pagina su Youtube su parole come “diventare ricchi, guadagnare online, network marketing online, guadagnare con un blog” e a quanto pare quando fai qualcosa di bello che da fastidio a qualcuno, questo è quello che succede: ti segnalano a Youtube!

Altra cosa: ieri grazie a questo articolo di un internet marketer di nome Enrico, ho intuito che a quanto pare a Youtube non apprezza il fatto che si parli di fare soldi con internet, e non solo; oggi parlando con un ragazzo anche lui nel mio settore, mi dice che il anche il network marketing e tutte le opportunità di guadagno non sono apprezzate da Youtube.

Cosa curiosa è invece che l’internet marketing si, e questo non stupisce dato che anche Google lo utilizza.

Quello che sono andato a fare è di richiedere spiegazioni a Youtube, anche se tuttora non ho ricevuto nessuna risposta.

Per fortuna che avevo salvato la maggior parte dei video su un hard disk, compresi i tag e le descrizioni dei video (importantissimi per il posizionamento) e sto ricaricando il tutto sul nuovo canale.

Ovviamente questo non ripristinerà i numerosi commenti, i mi piace e le oltre 60 mila visualizzazioni che avevo ricevuto 🙁

Quindi se anche tu sei in questo settore, del guadagnare online, del network marketing, preparati al ban da parte di Youtube.

La cosa che mi dispiace più che altro è che su quell’account erano caricati dei video formativi non elencati dedicati al mio team, che in parte ce li avevo salvati, purtroppo non tutti, anche se grazie all’aiuto di Giovanna ne ho recuperato degli altri 🙂

E tu cosa ne pensi di tutto questo? Temi che ti possa succedere oppure ti è già successo? Sei riuscito a risolvere?

Fammi sapere lasciandomi un commento qui sotto, in modo da poter essere utile ai prossimi lettori 😉

Un caloroso abbraccio e buona continuazione della tua attività online!

Gabriele Garraffo

Condividi sui social!

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *